Crea sito

Report Carpitaly 2015

Con il diciassettesimo Carpitaly si chiude la stagione invernale delle fiere dedicate al Carpfishing e al Siluro. Edizione che si è rivelata molto importante sopratutto grazie alla conferenza tenutasi nella giornata di sabato dedicata al Bracconaggio (leggi qui il report). La possibilità di ripetere in futuro edizioni fieristiche come il Carpitaly e la pratica della pesca sportiva stessa, passano proprio per le decisioni che verranno prese dalle amministrazioni regionali e provinciali in merito alla piaga del bracconaggio, proprio a seguito di questa conferenza denominata Bracconaggio 2.0.

Avendo già dedicato un’articolo al resoconto della conferenza, in questo vi racconteremo cosa abbiamo trovato per il mondo del catfishing tra gli stand del Carpitaly. Come previsto di novità ce n’erano poche, così come poche erano le aziende che prudono materiale da catfishing presenti o negozi che esponevano materiale in vendita.. diretta conseguenza delle leggi che limitano la pesca del siluro e della mancanza del pesce stesso causa bracconaggio, che non invogliano di certo il pescatore a pescare e di conseguenza all’azienda o al negozio di investire.

All’ingresso troviamo immediatamente lo stand Daiwa ed il suo tester per il catfshing Yuri Grisendi, che ci comunica subito una brutta notizia: Daiwa ha deciso di non portare in fiera nessuna canna da catfishing, così come probabilmente quelle in commercio attualmente saranno le ultime della serie ad essere state prodotte. L’intenzione di Daiwa sarebbe quindi quella di non puntare più sul catfishing.

Con il Team Sportex Italia e Yuri Grisendi

Con il Team Sportex Italia e Yuri Grisendi

Proseguendo il nostro giro, seguendo il percorso obbligato, troviamo lo stand della Zoofishing, il quale ospita, tra le altre cose, la Taffi Tackle, azienda tedesca che produce attrezzature per la pesca al siluro, portata alla ribalta nell’ultimo anno da Marco Turrini, presente assieme a Roberto Godi e Matteo Desirò presso lo spazio espositivo per soddisfare le richieste e la curiosità degli appassionati. Non ci soffermiamo nuovamente sulle canne e sulla minuteria in quanto ne abbiamo già parlato sul nostro report del Carpshow di Ferrara, fiera nella quale erano state presentate in anteprima (leggi qui l’articolo).

Marco Turrini e Matteo Desirò, Taffi Tackle Team

Marco Turrini e Matteo Desirò, Taffi Tackle Team

Curato nei dettagli lo stand, con in bella mostra le canne da pesca in piega:

Stand Taffi Tackle

Stand Taffi Tackle

Stand Taffi Tackle

Stand Taffi Tackle

Presso lo stesso stand era possibile trovare inoltre uno dei prodotti che ritengo da sempre uno dei migliori per realizzatura, finiture e concezione: il Vertical Pod della NG Fishing (leggete qui la nostra recensione). La novità però non era la sua presenza in fiera, bensì la presentazione del nuovo Vertical Pod Sliding, l’evoluzione del Vertical Pod, la cui peculiarità risiede nel non dover più montare e smontare due pezzi separati (col rischio di perdere il bullone, oltre che al tempo), bensì entrambe le operazioni si eseguono facendo scorrere tra di loro i due pezzi, allentando o stringendo una manopola sull’apposita scanalatura: questo si traduce in una maggiore velocità e praticità. Il massimo tra i picchetti da break line in termini di leggerezza, trasportabilità, finiture e realizzazione. Direi la vera sorpresa di questo Carpitaly in ambito catfishing.

V-Pod Sliding NG Fishing

V-Pod Sliding NG Fishing

V-Pod Sliding NG Fishing, retro

V-Pod Sliding NG Fishing, retro

V-Pod Sliding NG Fishing, fronte

V-Pod Sliding NG Fishing, fronte

Niky della NG Fishing, il creatore del Vertical Pod

Niky della NG Fishing, il creatore del Vertical Pod

Poco distante ecco lo stand del Movimento Gruppo Siluro Italia, dove grazie a tre acquari, veniva mostrata l’evoluzione delle acque italiane negli ultimi vent’anni in base alle leggi applicate:

Passato, presente e futuro della pesca in Italia, MGSI

Passato, presente e futuro della pesca in Italia, MGSI

Silurato nell'Aquario presso lo stand MGSI

Siluro nell’acquario presso lo stand MGSI

Sempre presso lo stand, Vitaliano Daolio presentava il suo libro “La barca sul Po“, una storia raccontata tramite aneddoti e le esperienze delle tante persone che hanno avuto a che fare con lui in tutti questi anni.

"La barca sul Po", il libro di Vitaliano Daolio

“La barca sul Po”, il libro di Vitaliano Daolio

Non mancavano neppure i gadget per sostenere l’associazione e la presentazione delle attività organizzate per il 2015:

Gadget MGSI

Gadget MGSI

Progetto Giovani MGSI

Progetto Giovani MGSI

Stand MGSI

Stand MGSI

Presso lo stand Trabucco era esposta tutta la linea Cat Gear, già presentata allo scorso Carpitaly. Apprezzabilissimo lo sforzo di puntare sul siluro con una linea davvero completa di canne, minuterie e buffetteria.. un po’ meno per la scelta dei colori e del design.. troppo simili a Black Cat.

Minuteria Cat Gear

Minuteria Cat Gear

Sacche Cat Gear

Sacche Cat Gear

Buffetteria Cat Gear

Buffetteria Cat Gear

Le canne della linea Cat Gear Trabucco

Le canne della linea Cat Gear Trabucco

Presso i negozio Pesca Fish era presente Matteo De Grandi, disponibilissimo a condividere le sue conoscenze in materia di pesca al siluro a chiunque richiedesse informazioni. Con lui un espositore ricco di diverse montature utilizzate per insidiare il siluro.

Matteo De Grandi presso lo stand del negozio Pesca Fish

Matteo De Grandi presso lo stand del negozio Pesca Fish

Belle anche le sculture e trofei dedicati al siluro presenti presso il negozio:

Scultura

Scultura

Sculture

Sculture

Arriviamo quindi all’ultimo padiglione. Qui troviamo presso il negozio Gorni Pesca, Alessandro Biancardi con i prodotti Black Cat:

Alessandro Biancardi, Black Cat

Alessandro Biancardi, Black Cat

Oltre ad una bacheca con esposte montature adatte a qualsiasi situazione di pesca, abbiamo potuto toccare con mano due novità 2015 (purtroppo non gli avvisatori da break line con centralina, non arrivati in tempo).

Stand Blak Cat presso Giorni Pesca

Stand Blak Cat presso Giorni Pesca

La prima era la nuova canna Silu Cast, dotata come lascia intendere il nome, di portamulinello da casting (Alps), per gli amanti della pesca con i rotanti, sempre più utilizzati nella pesca a verticale dalla barca. Lunghezza di 2,00m, azione parabolica e 180 grammi di potenza in un unico pezzo. Anelli in Sic. Canna molto divertente anche con pesci di dimensioni medie per le sensazioni che ci ha trasmesso in prova.

Anelli in Sic per la Black Cat Silu Cast

Anelli in Sic per la Black Cat Silu Cast

Finitura del tappo finale della Black Cat Silu Cast

Finitura del tappo finale della Black Cat Silu Cast

Portamulinello Alps per la Black Cat Silu Cast

Portamulinello Alps per la Black Cat Silu Cast

Oggetto parecchio interessante il mulinello rotante low profile BC2. sviluppato dalla Fin-Nor su specifiche della Black Cat. Si presenta solido e compatto, ma al contempo leggero (273 grammi!) e con una comoda manovella di combattimento. Non abbiamo indicazioni sulla potenza del freno, ma dovrebbe essere sugli 11 kg, quindi un valore elevato e che fa al caso nostro. Visto il prezzo più abbordabile, potrebbe essere un’ottima alternativa alla serie Revo Toro dell’Abu Garcia, previo un test sul fiume che ne dimostri l’effettivo valore. Indicatissimo nella pesca a verticale, fireball, dinamica.

Particolare del rotante Bc2 Black Cat

Particolare del rotante Bc2 Black Cat

Rotante Black Cat Bc2

Rotante Black Cat Bc2

Rotante Black cat Bc2

Rotante Black cat Bc2

Altra novità sono le esche in gomma Baby Cat e Baby Cat Shad. Entrambi riproducono le fattezze di un piccolo siluro. I primi sono disponibili in grammature da 34 e 90 grammi e cinque colorazioni differenti, mentre i secondi sono disponibili nelle stesse colorazioni ma in grammature da 35, 50 e 75 grammi, già forniti di amo.

Baby Cat Shad Black Cat

Baby Cat Shad Black Cat

Tra le montature esposte troviamo anche il sistema Black Minnow della Fiiish (Old Captain), già intravisti al PescareShow di Vicenza di due settimane fa (clicca qui per il report).

Black Minnow Fiiish

Black Minnow Fiiish

Ultimo stand visto è quello della Pure Fishing, che raccoglie diverse marche tra cui Penn, Berkley, Abu Garcia e Greys. Presenti quindi senza ombra di dubbio i mulinelli fissi della Penn ed i rotanti Abu Garcia Revo Toro Naci:

Mullenello Penn Spinfisher

Mullenello Penn Spinfisher

Mulinelli Penn e Abu Garcia

Mulinelli Penn e Abu Garcia

Curiosando fra le canne, quasi nascoste, abbiamo trovato una serie da catfishing creata dalla Greys, dalla componentistica e finiture davvero notevoli. Stiamo parlando della serie Prowla Catfish Rods, composta dalla Spin, Boat e Boje.

La Boje è ovviamente indicata per la pesca a boa/break line: lunga 3,15m in due sezioni con una potenza elevata di 300-400 grammi. Anelli in Sic a triplo ponte e placca portamulinello Fuji DPS-H 22-20.

Caratteristiche Prowla Catfish Boje

Caratteristiche Prowla Catfish Boje

Placca portamulinello Fuji DPS-H 22-20 Prowla Catfish Boat

Placca portamulinello Fuji DPS-H 22-20 Prowla Catfish Boje

Anelli Sic Prowla Catfish Boat

Anelli Sic Prowla Catfish Boje

Spigot rinforzato Prowla Catfish Boat

Spigot rinforzato Prowla Catfish Boje

La Spin evoca la pesca a spinning, quindi una lunghezza di 2,74m in due sezioni (una via di mezzo per l’utilizzo da barca e da riva) e una potenza oltre i 160grammi. Anche qui ritroviamo gli anelli a triplo ponte in Sic, la placca portamulinello Fiji DPS20 e l’anello di alluminio per rinforzare l’innesto. A differenza delle altre, la Spin ha l’hook retainer ed il manico in leggero ed elegante sughero.

Hook Retainer Prowla Catfish Spin

Hook Retainer Prowla Catfish Spin

Placca portamulinello Prowla Catfish Spin

Placca portamulinello Prowla Catfish Spin

Innesto rinforzato Prowla Catfish Spin

Innesto rinforzato Prowla Catfish Spin

Anelli in Sic per la Prowla Catfish Spin

Anelli in Sic per la Prowla Catfish Spin

La Boat si presenta del tutto simile nelle finiture alla Boje, con la differenza della lunghezza, che è di 3 m, a nostro parere lunga per la pesca dalla barca (come ricorda il suo nome).

Greys Prowla Catfish Spin e Boat, caratteristiche

Greys Prowla Catfish Spin e Boat, caratteristiche

Greys Prowla Catfish Spin e Boat

Greys Prowla Catfish Spin e Boat

Per altre informazioni cliccate qui.

Sulla stessa rastrelliera troviamo anche due proposte di casa Berkley. La Tec Cat Hunter Float, disponibile in due misure, 2,90m e 3,30m, con una potenza mostruosa di 150-500 grammi, e dalle finiture un po’ esagerate, come le serigrafie onnipresenti ovunque ed un  portamulinello in pesante metallo lucido. Gli anelli sono LTS adatti ai trecciati.

Berkeley Tec Cat Hunter Float anelli LTS

Berkeley Tec Cat Hunter Float anelli LTS

Berkeley Tec Cat Hunter Float innesto

Berkeley Tec Cat Hunter Float innesto

Berkeley Tec Cat Hunter Float portamulinello

Berkeley Tec Cat Hunter Float portamulinello

Berkeley Tec Cat Hunter Float

Berkeley Tec Cat Hunter Float

Berkeley Tec Cat Hunter Float manico EVA

Berkeley Tec Cat Hunter Float manico EVA

Infine la Tec Cat Hunter Fireball, sviluppata appunto per la pesca dalla barca a fireball, 2m di lunghezza ed una potenza di 100-300 grammi. Finiture ed estetica identica alla Float, tranne per il tappo finale, che qui è arrotondato (quindi meno doloroso in combattimento)

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball anelli LTS

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball anelli LTS

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball innesto

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball innesto

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball portamulinello

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball portamulinello

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball

Berkeley Tec Cat Hunter Fireball

Della stessa seria, ma non presenti, vi sono anche la Hunter Spin, Hunter Pellet, Hunter Vertic Spin, Hunter Interline Spin e Premium Spin. Per altre informazioni cliccate qui.

Questo è quello che noi di Catmagazine abbiamo trovato al Carpitaly.. una fiera che è sempre più solo carpfishing e sempre meno siluro purtroppo.Vi diamo quindi appuntamento al prossimo Carpitaly, sperando in una inversione di tendenza, sopratutto a livello di bracconaggio, sicurezza e leggi.