Crea sito

Report 8° Raduno dei Siluristi

Il raduno perfetto. Potrei riassumere semplicemente così questa ottava edizione del “Raduno dei Siluristi“. Non è mancato nulla.. 123 partecipanti giunti da ogni parte di Italia (da Roma a Torino) e d’Europa (Svizzera e Repubblica Ceca), undici espositori di articoli per la pesca del siluro (tra cui un prestigioso brand del mondo della tecnologia come Garmin) ed oltre venti catture di cui tre sopra ai due metri (di cui un 2,42cm e un 2,48 cm). Ad essere precisi non ci siamo fatti mancare neppure la pioggia al sabato pomeriggio.. ed è l’unica cosa di cui avremmo fatto volentieri a meno.

Un’evento divenuto negli anni atteso ed imperdibile, l’unico a radunare un numero tale di siluristi. L’unico evento in cui è possibile vedere e toccare con mano le novità della pesca al siluro.. neanche nelle fiere di settore si ha una vastità di espositori dedicati tale!

Una ventina di imbarcazioni hanno iniziato a solcare la acqua del Grande Fiume fin dal primo mattino. La maggiorparte degli equipaggi ha optato fin da subito per la ricerca dello spot da occupare in ottica pescata notturna. Eppure quei pochi team che hanno dedicato le prime ore alla pesca in deriva hanno avuto risultati fantastici. La prima cattura è ad opera del Team Catastrofen porta la metro un siluro di 1,73m. Thomas un siluretto da mezzo metro pescando dal kayak. Poco dopo la coppia padre-figlio Mirimin sbaraglia tutti con due catture: un 1,23m ed un superlativo 2,42m che sapeva tanto di premio Big Fish!

Mirimin e il 2,42m

Entra poi in gioco la pioggia, che accompagnerà i partecipanti per buona parte del pomeriggio e sera. La notte però porta consiglio. Termina la pioggia ed inizia l’attività. Alcuni Team effettuano catture multiple da 3/5/8 siluri.. alcuni solo uno o un paio ma più grossi. Dai 120 ai 203 cm, con diversi pesci sui 170 e 190cm.

Team Ferrara

Benaglia

Una notte movimentata.. ma a portare nuovamente consiglio è il mattino. Poco prima di uscire con la barca per tentare una cattura in deriva, a Marcello e Christian capita all’amo il pesce che non ti aspetti pescando a pietra con il sole ormai alto: un 2,48m!

Marcello con il 2,48m

Incredibile. Il 2,42m di sabato era un misura talmente alta che difficilmente poteva essere superabile.. specialmente in eventi come questi che si sono spesso rivelati avari di catture! Invece questa edizione del raduno ha sorpreso anche in termine di catture e misure!

Verso mezzogiorno i partecipanti sono tornati al porto, dove, in attesa del pranzo, era possibile vedere, e toccare con mano i prodotti per la stagione 2019 delle aziende espositrici presenti, quali Tubertini Seika, Black Cat, Demic Lures, Sensas (Gunki, Pezon & Michel, Illex), Fishcon, Botto Lures, Luigi Vespa Clonk, Nesa Lures, Legnovivo e un grande brand come Garmin.

Esposizione

Nesa Lures

Botto Lures

Luigi Vespa Clonk

Fishcon

Seika

Ryobi

Garmin Marine Italia

Sensas

Demic Lures

Black Cat

Tubertini

Un’ottimo pranzo preparato dallo staff dell’Associazione nautica bagnolo San Vito ha permesso ai partecipanti di ricaricare le batterie dopo una nottata impegnativa. 

Pranzo

Successivamente è stato il turno della lotteria. Grazie alle aziende che hanno collaborato (Tubertini, Black Cat, Fishcon, Botto Lures, Sportex, Ng Fishing, Mad Cat, Demic Lures, Garmin, Sensas ) è stato possibile dare un premio a ogni partecipante!

Lotteria

Infine l’attesa premiazione per il premio Big Fish, che consiste come ormai consuetudine in una scultura di Stefano Piasenza, Legnovivo:

Il premio!

Già vincitori della scorsa edizione, anche questa ottava edizione del Raduno dei Siluristi se la sono aggiudicati Marcello e Christian con la cattura record di 2,48 metri!

I vincitori!

Ringrazio ancora tutti i partecipanti, le aziende che hanno collaborato e tutto lo staff dell’Associazione Nautica Bagnolo San Vito per l’ospitalità e l’aiuto!

Vi aspettiamo il prossimo anno.. cercando di migliorarci ancora per rendere questo evento sempre più spettacolare ed unico!!

(Altre foto sono disponibili sulla pagina Facebook di Catmagazine)