Posts Tagged "pesca"

Sorpresa del Grande Fiume

Posted on Novembre 30th, 2021 by catmag

Fin da ragazzo, una delle cose più belle che mi piaceva della pesca tradizionale, quella fatta con galleggiante e chicco di mais in piccoli laghi di campagna, era la sorpresa di scoprire cosa ci fosse allamato dall’altra parte della lenza. Crescendo e specializzandomi nella pesca del siluro ho imparato tecniche molto specifiche in grado di selezionare la preda, magari non in modo assoluto, visto la presenza di altri predatori (come il Lucioperca, o il più recente Channel), ma per un buon 90% sì. Eppure la pesca, a distanza di tanti anni, a volte è ancora in grado..

Recensione Garmin Striker Vivid

Posted on Novembre 23rd, 2020 by catmag

Garmin Marine qualche settimana fa ha presentato presso l’International Boat Show di Fort Lauderdale negli USA, il successore della precedente fortunata serie di fishfinder Striker: stiamo parlando dello Striker Vivid. Quali novità ha rispetto alla già performante e completa dotazione della serie precedente? La novità più importante è sicuramente l’aggiunta di 7 nuove tonalità di colore, definite proprio Vivid, per individuare..

10° Raduno dei Siluristi

Posted on Settembre 17th, 2020 by catmag

Siamo stati combattuti fino all’ultimo sull’organizzazione della decima edizione del Raduno dei Siluristi: ai tempi del Covid la parola “raduno” non è tra le più adatte, specie se questo è fondato sulla condivisione di momenti di pesca ed extra pesca come da sempre è caratterizzato il nostro. Per mantenere tuttavia viva la tradizione ed assecondare le tante richieste pervenute nei giorni passati in merito ad una eventuale edizione 2020, abbiamo creato una versione del Raduno dei..

Ritorno a Bilancino

Posted on Luglio 13th, 2020 by catmag

Il 30 dicembre chiusi l’anno piscatorio con una uscita in kayak nell’invaso di Bilancino, splendido specchio d’acqua artificiale incastonato tra le alture del Mugello, vicino all’omonimo autodromo dove corrono il motomondiale. Quel giorno trovai, a causa delle copiose piogge dei giorni precedenti, un colore dell’acqua ben lontano dai suoi standard, e non so se per questo o per il periodo freddo, i pesci non vollero proprio collaborare..

Un giorno ordinario..

Posted on Aprile 2nd, 2020 by catmag

Alzarsi quando ancora è buio, osservare il sole alzarsi all’orizzonte e respirare l’aria frizzante ed umida del mattino. Caricare il kayak sull’auto con quelle oramai collaudate mosse e assicurarlo nel miglior modo possibile. Prendere l’autostrada e godersi in tutta tranquillità il viaggio, cercando con lo sguardo la meta in lontananza. Arrivare sulla riva del lago, osservare per qualche istante la natura in fronte a noi, sentirne il profumo. Scaricare il kayak, prepararlo minuziosamente con quelle poche cose fondamentali che possono servirci.