Crea sito

Save our fish, Save our Nature

L’insofferenza verso il continuo degrado a cui sono continuamente sottoposte le nostre acque ad opera di leggi insensate, bracconaggio legalizzato da amministrazioni compiacenti e l’indifferenza generale, ha portato a tantissimi pescatori sportivi praticanti le più disparate discipline, ad unirsi in un movimento denominato Save our fish, save our nature. Questa è la descrizione del movimento che si può leggere sul gruppo Facebook omonimo nel quale è possibile partecipare, condividere e segnalare problemi: “Movimento no-profit “SAVE OUR FISH SAVE OUR NATURE” basato sul volontariato, non a scopo di lucro. Questo movimento nasce con l’intento di unire menti, cuori e passioni di ogni tipo di pesca sportiva ricreativa, e cercherà in modo costruttivo di combattere le cause del degrado attuale della pesca e dei fiumi. Si tratterà in maniera diretta con reportage e informazioni anche il problema bracconaggio e la sua rapida espansione. Tutto tramite divulgazioni di notizie, discussioni costruttive e proposte. Non verrà tollerata la maleducazione, arroganza e blasfemia. Siamo pescatori, ma prima di tutto uomini e donne.” Sulla pagina del gruppo potete tenervi informati con tutto ciò che giornalmente viene scoperto (di negativo purtroppo) relativamente alla pesca sportiva e alla fauna ittica, e condividere le notizie in modo che più persone possibili vengano a conoscenza di ciò che accade in Italia. Potete leggere tutto ciò cliccando qui.10562994_670903489651918_5662457055689194932_n