Crea sito

Pescareshow 2018: cosa vedere

Presso la Fiera di Vicenza dal 24 al 26 febbraio avrà luogo Pescareshow, il salone interazione della pesca sportiva e della nautica da diporto.

Pescareshow 2108

Da fiera prettamente dedicata allo spinning, negli ultimi anni ha allargato il suo campo d’azione ospitando anche aziende storicamente legate ad altre discipline alieutiche (come la pesca al colpo), divenendo così l’unico evento di rilievo in Italia ad ospitare i più grandi produttori di articoli di pesca sportiva italiani e del mondo (Daiwa e Shimano ad esempio), pur mantenendo una propensione per la pesca con gli artificiali. Sono inoltre presenti anche molte aziende del settore nautico la cui produzione è dedicata al mondo della pesca sportiva e diversi negozi in cui è possibile acquistare articoli da pesca.

Incredibile ma vero è possibile trovare anche articoli dedicati al catfishing, e che dunque ci riguardano da vicino.

Presso il padiglione 7 al numero 330 troviamo la Carson. La ditta piemontese esporrà la nuova Cat Stige, presentata dal suo sviluppatore Luca Pozzato. Troverete inoltre le trecce della Climax.

Nello stesso padiglione, al numero 612 ecco Fox.. potrebbe avere la linea Fox Rage Cat dedicata al siluro.

Stesso padiglione al numero 300 e 200 ecco Trabucco.. potrebbe avere la nuova linea Cat Gear presentata qualche giorno prima al Carpitaly 2018.

Ancora nello stesso padiglione non può mancare la Tubertini con la propria linea dedicata al catfishing marchiata Ethnic. Presso questo stand potete scambiare quattro chiacchiere anche con il sottoscritto.

Nel padiglione 1 troviamo al numero 172 Leos, ovvero Ozone Kayak con i suoi bellissimi kayak da pesca, e nello stesso padiglione anche la Rainbow Kayak (del quale abbiamo una recensione di un loro kayak). Inoltre troverete Raymarine, K.D., Navionics, Nautica Milesi.. insomma tanti prodotti interessanti per noi siluristi!